Divorzio giudiziale a Milano

Studio Legale

Divorzio giudiziale a Milano

Avvocato

avvocato matrimonialista a milano

Divorzio giudiziale a Milano

Tramite il divorzio giudiziale uno dei coniugi, marito o moglie, con il proprio avvocato di fiducia, intraprende una causa contro l’altro per chiedere al Tribunale di emettere una sentenza di divorzio e di decidere sulle domande proposte di ciascun coniuge.
Se infatti dopo la separazione, marito e moglie non riescono ad accordarsi sulle condizioni del divorzio tra cui economiche o sui figli, oppure uno dei due coniugi non ha intenzione di concedere il divorzio, è comunque sempre data la possibilità a ciascun coniuge di intraprendere una causa per ottenere il divorzio giudiziale.
I due coniugi hanno quindi diritto di iniziare autonomamente, con il proprio avvocato, la causa di divorzio giudiziale davanti al Tribunale affinché sia il Giudice a decidere con la sentenza di divorzio stesso.

In particolare, durante i momenti di crisi economica o sanitaria (come quello attuale derivante dall’emergenza da coronavirus) le persone si sentono disorientate, abbandonate e timorose di assumere qualsiasi decisione.

affitto siti web - avvocato matrimonialista-divorzista-milano

Quale sono i tempi di un divorzio giudiziale?
La causa di divorzio giudiziale ha tempi variabili, seconda delle domande svolte e delle prove da assumere come l’eventuale ascolto dei testi, perizia sui figli o economica su redditi e patrimonio, consulenza tecnica d’ufficio c.d. CTU. Durante la causa di divorzio giudiziale il Giudice, inoltre, fissa diverse udienze nonché termini per depositare i vari atti, e alla fine il Tribunale deve emettere la sentenza, quindi tra l’uno e l’altro può trascorrere diverso tempo.
È abbastanza difficile fare delle previsioni precise, generalmente una causa di divorzio giudiziale può durare dai due anni e mezzo ai quattro anni.

avvocato matrimonialista-milano